Alla scelta della lingua
Al campo di ricerca
Alla navigazione principale
Direttamente al contenuto
A fine pagina

Moschettone

Sicurezza con le tessere – così pagate in tutta tranquillità anche senza contanti

Informazioni e consigli per la gestione sicura della vostra tessera

Pagare con le tessere è un’abitudine sempre più diffusa, perché offre flessibilità e sicurezza. Insieme con i suoi partner la Banca Migros compie grandi sforzi per garantire la massima sicurezza. Anche voi, in qualità di titolari delle tessere, potete proteggervi dagli imbroglioni. Vi spieghiamo volentieri a che cosa dovete badare quando operate con le vostre tessere.

Prima di cominciare a utilizzare le tessere

Produzione sicura di tessere e PIN

Alla produzione di tessere e PIN si applicano i massimi standard di sicurezza. Solo poche aziende, che dispongono di particolari certificazioni, possono produrre le tessere. I parametri di sicurezza sono stabiliti dalle organizzazioni che le emettono, tra cui Mastercard o Visa, e la loro osservanza viene rigorosamente monitorata.

Invio separato di tessera e PIN

Dopo la vostra ordinazione la tessera e il PIN vi vengono recapitati separatamente. Se la tessera dovesse essere intercettata prima che la riceviate, non può essere utilizzata. Anche il PIN senza la tessera è inutile. Per l’invio del PIN viene utilizzata una busta di sicurezza. Così vi accorgete facilmente se il codice fosse stato letto da persone non autorizzate.

Tenete il vostro PIN segreto

Memorizzate il vostro PIN, quindi distruggete la comunicazione ricevuta. Tenetelo segreto. Non annotatelo né sulla tessera né altrove. Se a un Bancomat o al momento di pagare un acquisto viene immesso un PIN errato per tre volte consecutive, la tessera viene bloccata.

 

Scegliete un PIN sicuro

A ogni Bancomat potete modificare il PIN ricevuto e scegliere una propria combinazione di numeri. Dovreste tuttavia fare in modo che il vostro nuovo PIN sia sicuro, ossia che non consista di una combinazione di numeri troppo scontata. Non utilizzate né la data di nascita né una semplice serie di numeri.

Firmate la tessera

Nella maggior parte dei casi per i pagamenti senza contanti basta il PIN per l’identificazione. Può tuttavia capitare che in un negozio vi si chieda di firmare. Apponete dunque la vostra firma sul retro della tessera non appena la ricevete, in modo che sia possibile un eventuale controllo di sicurezza.

 

Siate cauti quando usate la tessera

Custodite sempre la tessera con voi o in una cassaforte. Nell’e-Banking e in MyAccount potete impostare un allarme, in modo da ricevere un SMS di controllo se i pagamenti superano un importo da voi definito.

Comunicate immediatamente lo smarrimento della tessera

Quanto più in fretta riuscite a comunicare lo smarrimento della tessera alla hotline per il blocco delle tessere, tanto meglio sarete protetti. Memorizzate i relativi numeri di telefono sul vostro cellulare (carta Maestro e M-Card: +41 800 811 820; carte di credito Mastercard e Visa: +41 58 985 84 00; carta prepagata Maestro e Mastercard: +41 31 710 12 15). In caso di furto sporgete anche denuncia alla polizia.

Quando utilizzate

Pagamenti sicuri nei negozi

  • Quando pagate con la tessera, controllate di non essere osservati da persone vicine. Quando inserite il PIN dovreste essere protetti dallo sguardo di estranei.
  • Quando consegnate la vostra tessera a qualcuno, controllate che vi venga restituita la stessa tessera. Scambiarle è facile.

Prelevamenti sicuri ai Bancomat

  • I Bancomat sono installazioni solide. Se la struttura vi appare poco stabile, evitate di prelevare denaro.
  • Inserite il vostro PIN solo al riparo da sguardi indiscreti. Rifiutate aiuti non richiesti. Potrebbero infatti essere tentativi di distrarvi.
  • Se la tessera o i contanti rimangono bloccati senza motivo, comunicatelo alla banca o alla polizia. In ogni caso siete protetti da eventuali danni.
  • Vi preghiamo di segnalare anche altri elementi insoliti che osservate a un Bancomat.

 

Utilizzo della tessera al di fuori dell’Europa

  • Per motivi di sicurezza l’uso delle carte Maestro della Banca Migros è in linea di massima limitato all’Europa. Questa misura preventiva è dovuta al fatto che i dati delle carte Maestro ottenuti abusivamente in Europa sono difficilmente utilizzabili da truffatori. Se si trova al di fuori dell’Europa può estendere temporaneamente la validità geografica della sua carta Maestro tramite e-banking oppure contattando la Service Line allo 0848 845 400 (panoramica regioni).
  • Se una regione - ad eccezione della Svizzera e dell’Europa - resta attivata da oltre un anno senza che sia stata utilizzata, verrà bloccata dalla Banca Migros.
  • Le carte di credito e le carte prepagate sono sempre valide in tutto il mondo.

Acquisti in Internet senza problemi

  • Effettuate i vostri acquisti soltanto presso e-shop fidati.
  • L’indirizzo della pagina Internet, nella quale immettete i dati della vostra tessera, dovrebbe cominciare con «https:» (invece che solo con «http:»). La «s» significa che il collegamento è sicuro e i vostri dati sono trasmessi codificati.
  • Numerosi online shop supportano lo standard di sicurezza 3-D Secure. Adattate la vostra password una volta per tutte.
  • Nelle mail non comunicate mai i dati della vostra tessera. Trasferite denaro tramite banca o Western Union.

Dopo i pagamenti

Verificate se gli importi indicati corrispondono

  • Controllate regolarmente eventuali inesattezze negli estratti dei conti e delle tessere.
  • Se non siete sicuri di un certo importo, dovreste controllare immediatamente la registrazione. Per esempio con le app di Viseca (per la carta di credito), Swiss Bankers (per la carta prepagata) e Banca Migros (per la carta Maestro e la M-Card).

Se la tessera non vi occorre più

La vostra tessera è scaduta o inutilizzabile per altri motivi? Prima di gettarla, tagliatela in piccoli pezzi per sicurezza.

Altri temi della nostra consulenza