Alla scelta della lingua
Al campo di ricerca
Alla navigazione principale
Alla navigazione per settore
Direttamente al contenuto
A fine pagina

Cavo

Avvertenza importante

Aggiornamento obbligatorio riguardante la penna per l’accesso all’e-banking

Per saperne di più

Le principali domande e risposte sulla penna per l’e-banking

Avete problemi con il vostro e-banking? Vi aiutiamo volentieri

Vi offriamo risposte e soluzioni semplici per utilizzare la vostra penna e-banking
(M-IDentity) ed evitare problemi con l’e-banking. Sotto Login vi spieghiamo passo passo come attivare l’e-banking. Trovate informazioni e consigli esaurienti in materia di sicurezza alla voce Sicurezza online.

Domande e risposte sulla penna e-banking

Fino a che punto è sicura la penna e-banking?

La penna e-banking vi offre un accesso sicuro all’Internet Banking. Contiene infatti uno specifico software (browser), che consente solo collegamenti altamente codificati con server fidati. In questo modo i vostri dati sono ben protetti da eventuali attacchi.

La penna e-banking può diffondere virus?

Effettivamente le penne USB possono diffondere virus, ma con la penna e-banking questo rischio non esiste: per motivi di sicurezza, infatti, non può essere utilizzata come memoria USB, ma solo per l’identificazione nell’e-banking.

Non ho a disposizione una porta USB libera

Staccate provvisoriamente apparecchi come stampante, scanner ecc. Oppure ricorrete a un hub USB (presa multipla). In questo caso vi consigliamo di utilizzare un hub USB con un approvvigionamento di corrente esterno.

Posso utilizzare la penna e-banking come memoria?

No. Per motivi di sicurezza la penna e-banking serve solo per identificarsi nell’e-banking.

Posso continuare a utilizzare applicazioni di terzi, tra cui PayMaker?

Sì. Tuttavia gli ordini di pagamento (file DTA) non possono essere automaticamente trasmessi da questo tipo di applicazioni nell’e-banking. Il file DTA creato dall’applicazione di terzi deve essere importato manualmente nell’e-banking con la funzione «Filetransfer DTA» nel menu «Pagamenti».

Come viene protetto il mio collegamento con la Banca Migros?

La penna e-banking verifica la sicurezza automaticamente. L’accesso a pagine errate o contraffatte è escluso e viene impedito.

Devo cancellare la cache del browser?

No. Dopo aver utilizzato la penna e-banking non dovete fare niente. La cache del browser viene cancellata automaticamente.

Che cosa devo fare quando si attiva il firewall?

Dovete autorizzare la penna e-banking nel vostro firewall.

La mia penna e-banking non funziona più

Se la penna e-banking non funziona più i motivi possono essere diversi. Rivolgetevi alla Hotline
e-banking telefonando allo 0848 845 450.

Utilizzo della penna e-Banking con Linux

Se utilizzate la penna per l’accesso all’e-banking, tra maggio e ottobre 2016 riceverete un invito a installare una nuova versione del software. L’aggiornamento dura circa cinque minuti. Per continuare a utilizzare l’e-banking con la penna USB, è indispensabile aggiornare il software.

Non dovete fare niente se non ricevete immediatamente l’invito.

In caso di domande siete pregati di rivolgervi alla nostra Hotline e-banking al numero 0848 845 450.

Linux avvisa che l’accesso alla penna non è possibile

Per utilizzare la penna e-banking in ambiente Linux con diritti limitati, dovete configurare i diritti di accesso per i dispositivi USB. Per farlo vi occorrono i diritti di amministratore. Una volta che siete intervenuti come descritto qui di seguito, anche gli utenti senza diritti di amministratore possono utilizzare la penna e-banking.

Procedete così per configurare i dispositivi USB in ambiente Linux

Create un nuovo file secondo le seguenti indicazioni:
Percorso: /etc/udev/rules.d
Nome: kobil-midentity.rules
Contenuto: ATTR{idVendor}=="0d46", ATTR{idProduct}=="4181", MODE="0666"
ATTR{idVendor}=="0d46", ATTR{idProduct}=="4081", MODE="0666"
ATTR{idVendor}=="0d46", ATTR{idProduct}=="4001", MODE="0666"

Installazioni necessarie per il funzionamento in Linux 64 Bit

Per utilizzare la penna e-banking da Suse 64 Bit, devono essere installati i seguenti pacchetti con le dipendenze:

  • libselinux1-32
  • libdbus1-qt3
  • dbus-1-glib-32bit
  • libgtk-2_0-0-32bit
  • libgthread-2_0-0-32bit
  • libXaw7-32bit

Per utilizzare Ubuntu 64 bit dovete installare il seguente pacchetto: ia32-libs

Importante: se viene utilizzato un proxy server, occorre impostarlo con le consuete variabili d’ambiente nel sistema Linux "HTTP_PROXY" o "HTTPS_PROXY".

Linux Ubuntu o openSUSE non legge la penna

Per utilizzare la penna e-banking in Ubuntu e openSUSE, dovete integrarla o, in gergo tecnico, «montarla» nel seguente modo:

  1. collegate la penna e-banking all’interfaccia USB
  2. richiamate il terminale (Applicazioni > Accessori > Terminale)
  3. verificate il nome del dispositivo:
    inserire: mount
    output: /dev/sr0.....M-IDentity oder /dev/sr1.....M-IDentity
  4. espellete la penna e-banking:
    sudo umount [aktueller Gerätename] (secondo l’output alla fase 3)
    esempio: sudo umount /dev/sr0
    inserite la password del SuperUser
  5. create un nuovo punto di mount (questa operazione deve essere svolta una sola volta):
    sudo mkdir /media/M-IDentity
  6. montate la penna e-banking in un’altra destinazione:
    sudo mount [nome attuale del dispositivo] /media/M-IDentity (secondo l’output della fase 3)
    esempio: sudo mount /dev/sr0 /media/M-IDentity

Utilizzo un’altra variante di Linux

Per motivi logistici non possiamo offrirvi un supporto specifico per altre varianti di Linux (RedHat, Fedora, Gentoo ecc.). Tuttavia, dal momento che le distribuzioni Linux sono affini tra loro, è possibile che possiate utilizzare la penna
e-banking anche con altre distribuzioni. Basatevi sulle nostre istruzioni per Ubuntu e openSUSE.

Altri temi della nostra consulenza