Alla scelta della lingua
Al campo di ricerca
Alla navigazione principale
Direttamente al contenuto
A fine pagina

Legge sui servizi finanziari (LSerFi)

Di seguito rispondiamo a importanti domande concernenti la Legge svizzera sui servizi finanziari (LSerFi), che vi possono interessare in qualità di clienti della Banca Migros attivi nel settore degli investimenti. Per l’applicazione delle suddette misure utilizzeremo il periodo di transizione fino a fine 2021 previsto dalla Legge. Il passaggio sarà graduale ed è già iniziato prima dell’entrata in vigore della Legge.

Che cosa disciplina la LSerFi e come influisce la legge sul vostro rapporto con noi?

La Legge svizzera sui servizi finanziari (LSerFi) è entrata in vigore il 1° gennaio 2020. La LSerFi disciplina la fornitura di servizi finanziari ai clienti attivi nel settore degli investimenti. Di conseguenza la nuova legge vi concerne in particolare quando effettuate operazioni in titoli con noi.

La LSerFi ha i seguenti tre obiettivi:

  • aumentare la protezione degli investitori con regole di condotta uniformi per le banche e la documentazione dei prodotti;
  • dotare la piazza finanziaria svizzera di standard comparabili a livello internazionale per la protezione degli investitori;
  • applicare le stesse condizioni per i diversi fornitori di servizi finanziari in Svizzera.

Il livello di protezione degli investitori ai sensi della LSerFi dipende dalla classificazione della clientela nei segmenti Clienti privati, Clienti professionali o Clienti istituzionali. Abbiamo deciso di classificare la nostra clientela nella categoria Clienti privati. In tal modo vi offriamo il più elevato livello di protezione degli investitori nell’ambito della LSerFi.

Chi siamo e a quale vigilanza siamo sottoposti?

La Banca Migros SA è una banca universale con sede a Zurigo. La Federazione delle Cooperative Migros detiene una partecipazione indiretta del 100% nella Banca Migros SA tramite la Migros Beteiligungen AG, Rüschlikon.

Il nostro indirizzo è: Banca Migros SA, Seidengasse 12, CH-8001 Zurigo. Siamo raggiungibili anche tramite il Centro clienti al numero di telefono +41 848 845 400.

In qualità di banca autorizzata in Svizzera siamo soggetti al controllo dell’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA). L’indirizzo della FINMA è: Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA, Laupenstrasse 27, 3003 Berna.

A chi potete rivolgervi se non rispondiamo alle vostre aspettative?

La soddisfazione dei nostri clienti è molto importante per noi. Siamo volentieri a disposizione per qualsiasi richiesta. Vi preghiamo di rivolgervi al vostro consulente o al Centro clienti. Accoglieremo con piacere la vostra richiesta anche tramite il nostro modulo di reclamo online.

Ci occuperemo immediatamente del vostro reclamo, adoperandoci per trovare una soluzione concordata con voi. Se non sarete soddisfatti, potrete rivolgervi all’Ombudsman delle banche svizzere con una nostra presa di posizione scritta. L’Ombudsman è un ente di informazione e di mediazione neutrale e gratuito. Si occupa di reclami concreti da parte dei clienti nei confronti di una banca con sede in Svizzera. L’Ombudsman tratta le richieste in modo confidenziale. Si consulta con la banca solo se il cliente è d’accordo.

Potete raggiungere l’Ombudsman delle banche al seguente indirizzo: Ombudsman delle banche svizzere, Bahnhofplatz 9, casella postale, 8021 Zurigo.

Quali sono i rischi da considerare nell’attività d’investimento?

Investire in strumenti finanziari comporta opportunità e rischi di entità variabile a seconda dello strumento finanziario. In linea di massima, gli strumenti finanziari con elevate opportunità comportano anche rischi elevati. Per questo motivo prima di prendere una decisione d’investimento è importante conoscere bene lo strumento finanziario. I rischi di ordine generale sono illustrati nell’opuscolo «Rischi nel commercio di strumenti finanziari» dell’Associazione svizzera dei banchieri.

Dove sono disponibili informazioni sugli strumenti finanziari?

La LSerFi richiede agli offerenti di fondi e derivati, compresi i prodotti strutturati e i titoli di credito aventi carattere di derivati, di redigere un foglio informativo di base (FIB), che descrive il funzionamento, i rischi e i costi di uno strumento finanziario. Tramite questo sito web, la Banca Migros vi metterà a disposizione tali FIB o altri fogli informativi comparabili e riconosciuti, probabilmente nel corso del secondo trimestre 2021, non appena forniti dall’offerente.

Vi avvalete di consigli d’investimento indipendenti?

Nei nostri consigli d’investimento e negli incarichi di gestione patrimoniale teniamo conto sia di strumenti finanziari propri che di quelli di offerenti terzi. Se le caratteristiche (ad es. rischi, durata, prospettive di profitto ecc.) dei nostri strumenti finanziari sono analoghe a quelle di terzi, potremmo preferire i nostri strumenti finanziari, senza specificarlo esplicitamente nei singoli casi.

Quali costi sono a carico degli investitori?

Da un lato, ci sono le commissioni e le spese, che addebitiamo direttamente sul vostro conto. Si tratta soprattutto delle commissioni di transazione e dei diritti di custodia. Anche le commissioni e le spese per servizi come la consulenza personale in investimenti e la gestione patrimoniale sono addebitate direttamente sul vostro conto. Gli importi aggiornati di spese e commissioni sono consultabili in ogni momento nell’opuscolo «Prezzi dei servizi».

Dall’altro lato, alcune commissioni e spese sono addebitate direttamente allo strumento finanziario. Si tratta ad esempio delle spese di gestione del fondo. Le informazioni sulle commissioni dei singoli strumenti finanziari sono disponibili nel relativo foglio informativo di base o in un foglio informativo comparabile e riconosciuto che vi mettiamo a disposizione tramite questo sito web, probabilmente nel corso del secondo trimestre 2021, non appena fornito dall’offerente.

Downloads

Come gestiamo i conflitti d’interesse?

La fornitura di servizi finanziari può comportare situazioni in cui sorgono interessi contrastanti che penalizzano i clienti (i cosiddetti «conflitti d’interesse»). Tali situazioni di conflitto devono essere individuate tempestivamente e, per quanto possibile, evitate con misure adeguate o, qualora ciò non fosse sufficientemente possibile, comunicate in modo trasparente ai clienti. Nel promemoria «Informazioni sulla gestione dei conflitti di interesse» sono disponibili ulteriori informazioni al riguardo.

Quali sono i nostri principi di esecuzione per i vostri ordini di borsa?

I nostri principi di esecuzione comprendono le misure adottate per ottenere la migliore esecuzione possibile degli ordini impartiti dai clienti, ai fini dell’acquisto o della vendita di titoli o altri strumenti finanziari. L’obiettivo è eseguire gli ordini dei clienti nel miglior modo possibile sia sotto il profilo dei prezzi che delle tempistiche e della qualità. Al centro di questi principi vi è sempre la tutela degli interessi del cliente. Il promemoria «Principi di esecuzione – Best Execution presso la Banca Migros» contiene ulteriori informazioni al riguardo.

Downloads